Cutilisci la pizzeria gourmand di Catania

Arrivare al Cutilisci è essere un po’ in vacanza. Con vista sul mare di Catania, insinuato nel porticciolo di San Giovanni Li Cuti – un angolo di città che conserva ancora oggi l’atmosfera del vecchio borgo di pescatori – è una pizzeria simbolo per tre ragioni fondamentali: la cornice, gli appassionati protagonisti e, infine, la qualità delle materie prime per il topping e l’eccellente lavoro sugli impasti.

La cornice
Per chi non lo sapesse, i cosiddetti “cuti lisci” sono le pietre levigate dal mare, quei sassi perfettamente tondi che si trovano lungo la spiaggetta del porticciolo. Le due terrazze, una a pochi metri dall’acqua, l’altra a ridosso del locale, offrono il tavolo ideale per l’estate. All’interno l’atmosfera è intima e accogliente.

I protagonisti
I protagonisti di questa storia, due fratelli, si chiamano Alessandro e Davide Tomasello. Appassionati di viaggi, neve e vulcanologia (il primo è istruttore di sci, il secondo guida e vulcanologo) decidono nel 2001 il loro ambizioso progetto, aprire una pizzeria utilizzando prodotti biologici legati alla stagionalità. Un impegno non facile che richiederà anni di ricerca e messa a punto, ad iniziare dalla selezione dei bravissimi collaboratori e pizzaioli. Tra questi, per fare qualche nome, Lucky Lakxman, al forno elettrico firmato Moretti, e Claudia D’Antoni, responsabile di sala.

Impasti e materie prime
Sul fronte degli impasti e delle farine, l’approfondimento è stato graduale e meticoloso. L’attenzione si è focalizzata sui giusti tempi – 48 ore di riposo e lievitazione – e l’uso di farine non raffinate. Il vantaggio è dare profumo e gusto agli impasti. Eccoli, sono quattro: il base è realizzato con farina di frumento Tipo 1, biologica e molita a pietra, con crusca e germe di grano. È un impasto saporito ma poco caratterizzante, che lascia spazio agli ingredienti; il secondo è un “5 cereali” realizzato con un mix di cereali non privati di crusca e germe di grano, un impasto ricco di sapore e nutriente; il terzo è a base di grano Tumminia con variante. Per bilanciare la rusticità, infatti, è miscelata con farina semi-integrale, un po’ alla vecchia maniera. Infine, il quarto, è l’impasto “Evolutivo”. La farina – biologica – è firmata Mulino Quaglia ed è ottenuta da un misto di 2.000 grani teneri originari dell’Eritrea, Iran, Giordania e Algeria che si sono acclimatati con successo in Sicilia.
Oltre la complessità degli impasti, il risultato è davvero divertente, soprattutto in termini di consistenza: dalla pizza tonda al “Cuti Crunch”, una pala alla romana, o ancora il “Cuti Crunch da teglia”. Il lievito madre liquido è il protagonista assoluto delle lievitazioni del Cutilisci. Questo crea un effetto di croccante leggerezza: lieve e friabile la pizza si scioglie in bocca e sembra non avere peso, la consistenza è paragonabile ad una Chips.
Non da meno il topping: tra i prodotti, pomodoro Gustarosso BIO; datterini Finagricola; olio Frienn per fritti asciutti e piacevoli; mozzarella di bufala Barlotti-Bubalus; prosciutto crudo di suino dei Nebrodi; capperi di Salina dell’azienda Caravaglio; pomodorini biologici di Agriblea; crudo di Parma 22 mesi; Ragusano DOP; formaggio di caprino girgentano; cavolo Trunzo di Aci; provola delle Madonia; olio EVO biologico di Cutrera e Evo Archè, e moltissime altre chicche siciliane BIO IGP e DOP.

La pizza
Lo stile delle pizze è “italiano”, pizza sottile e dal bordo medio, come detto di buona croccantezza. Tra le pizze segnaliamo la classica MARGHERITA, la “BROCCOLETTI” con mozzarella fiordilatte, crema di broccoli, broccoletti, pomodorino soleggiati, briciole di pane tostato; la “TIMPA ROSSA”, con filetti di pomodoro San Marzano, mozzarella di bufala, prosciutto di suino nero dei Nebrodi, basilico; la “VIGNA”con fiordilatte, pepato fresco, cipollotti, verdure selvatiche saltate, olive; la ZUCCOTTA con poca mozzarella fiordilatte, zucca, carciofi, stracciatella di bufala e briciole di pane tostato.

Coerente la scelta dei vini e del beverage, con vini biologici e birre artigianali.
Insomma, Catania ha in città varie pizzerie eccellenti, Cutilisci è tra quelle imperdibili.

Pizzeria Cutilisci
Via San Giovanni Li Cuti
95127 Catania
Tel. 095372558
www.cutilisci.it
Aperto: pranzo e cena
Chiuso: martedì a pranzo
Carte credito: Visa, bancomat

Foto @Federico Rametta